Blog

quanti btu di potenza deve avere il climatizzatore
 
10 May

Scegliere la potenza del condizionatore

Di quanti climatizzatori hai bisogno per garantire la giusta temperatura di casa con la migliore efficienza energetica?

Tra poco arriverà l’estate. Non farti cogliere impreparato! Comincia a pensare ad un impianto di climatizzazione che assicuri a te e alla tua famiglia la certezza di stare sempre alla giusta temperatura, anche quando fuori l’aria è irrespirabile e durante la notte è impossibile prendere sonno.

Se decidi di climatizzare la tua casa, fallo adesso in tutta tranquillità; potrai valutare bene di quanti condizionatori hai bisogno per rinfrescare tutta la tua casa e calcolare correttamente la potenza del climatizzatore necessaria per avere massime prestazioni a consumi minimi.

La cosa più importante che devi considerare quando decidi di acquistare un climatizzatore è la sua potenza di riscaldamento/raffreddamento dell’aria, che si misura in BTU/h. Conoscere le caratteristiche tecniche del condizionatore è importante per non rischiare di fare un acquisto inutile e poco vantaggioso.

Per calcolare esattamente quanti BTU/h servono al caso nostro, occorre:

  1.  la metratura della camera in cui vogliamo installarlo
  2.  considerare l’esposizione della camera e la dimensione delle finestre
  3.  la superficie delle pareti
  4. La superficie dei soffitti ed eventuali sistemi di isolamenti

Una volta presi in considerazione questi pochi passaggi possiamo procedere semplicemente a calcolare il volume della camera (bxhxp) e moltiplicarlo x 120.  

Es: se la tua camera è 5 mt di lunghezza, alta 3 mt e larga 6 mt richiederà un condizionatore di circa 10800 BTU/h. La quantità di BTU è determinata in metri cubi.

I climatizzatori si suddividono in 4 categorie a secondo della potenza:

  • 9000 BTU

  • 12000 BTU

  • 18000 BTU

  • 240000 BTU

Tra gli elementi da considerare c’è anche la classe energetica di appartenenza, identificativa della scala di consumi regolata dall’Unione europea. I climatizzatori di ultima generazione sono in classe A++ e A+++ e garantiscono consumi bassissimi.

arielcaldaie.it